Comanima, settimana di comunicazione intuitiva con gli animali.

 In Blog

Dal 23 al 29 settembre 2019 si è svolta Comanima, la prima settimana di comunicazione intuitiva o telepatica con tutte le specie su Internet ( in Brasile). La settimana è stata organizzata dalla veterinaria Sheila Waligora, una comunicatrice con gli animali , che si è formata con la pioniera Penelope Smith. “La pratica della comunicazione telepatica con gli animali esiste da molto tempo ed è stata praticata in gruppi umani che vivono a contatto con la natura. Oggi, riemerge in modo che l’essere umano possa imparare a relazionarsi con gli animali, le piante, gli esseri umani e tutte le forme di vita da uno stato di coscienza superiore”.

La partecipazione è stata enorme, con diversi professionisti: undici veterinari (SheilaWaligora, Michelle Samanta Ayres, Eliane Nishijima, João Amaro da Silva Barros, Natally Milesi Kibaltchich, Andrey Oquim Corrêa, Paola Jardim Andrade S. Amaral,  Denise Ullman, Marina Szmelko Anastasi, Marcia Valeria Rizzo Scognamillo e  Aline Oliveira Coelho), cinque terapeuti olistici (Tatiana Scoleso, Amanda Couto Araujo, Renata Rigueira Santiago, Suzana Sa Vieira Machado e André Monteiro Ichiwaki), quattro protettori specializzati nel salvataggio di cani e altri animali (Monica de Ciomo, Il progetto è stato sviluppato da Claudia Frazão, Marco Ciampi e Tatiana Figueiredo), tre psicologi (Catherine Collin, Victoria Ruis e Rita Pereira Pinto), due educatori cinofili  (Natalia Dias Monteiro e Hoden Rodrigues Borges), un ingegnere ambientale, Cristiano Kern Hickel, una professionista dell’asilo canino, Paulinha Assahi e una professionista degli uccelli, Silvia Corbucci.

Le conferenze erano ricche, con un’enorme varietà di argomenti che interessavano il grande pubblico.

La sorpresa positiva è stata quella che i trattamenti veterinari comprendono una grande quantità di terapie olistiche , che vedono il paziente, non solo come essere materiale, fatto di carne e sangue, ma anche come essere spirituale, prendendo in considerazione il lato emotivo e comportamentale.

    Reiki e altre terapie

Sembra che il Reiki sia la base del trattamento olistico, il primo percorso che tutti i terapeuti olistici seguono.  Tatiana Escoleso, che ha fondato l’azienda “Animaste”, ha iniziato con il Reiki e si è specializzata in terapie integrative per animali e guardiani, perché l’animale fa parte di un sistema in cui sono presenti anche gli esseri umani. Il veterinario Natally Milesi Kibaltchich utilizza anche il Reiki e la veterinaria Michelle Samanta Ayres utilizza Bio energia e Tok Sen, una terapia thailandese che risveglia le linee energetiche. Suzana Sa Vieira utilizza: Reiki, aromaterapia, cristallo-terapia, cromoterapia e comunicazione intuitiva per trattare gli animali.

La veterinaria Eliane Nishijima si è specializzata in agopuntura veterinaria, tenendo conto dei punti energetici della medicina cinese, e ha proseguito i suoi trattamenti con Cromopuntura, elettro-agopuntura, laser, Bach floreale, Moxa, Fitoterapia, Chiropratica, terapia quantica , Ozonoterapia, Farmacopuntura, trattando i suoi pazienti come esseri complessi e intelligenti. La dottoressa Marina Szmelko Anastasi usa l’omeopatia per trattare gli animali come individui unici, così come sono.

Il  veterinario João Amaro da Silva Barros, spiritista, ci ha spiegato, nella sua conferenza, in che modo gli animali possono essere aiutati dallo spiritismo, come vengono ricevuti nei centri spiritisti e come ricevono i passi. Andrey Oquim Corrêa utilizza anche l’agopuntura, la medicina cinese, la medicina erboristica, la medicina quantistica, i fiori di Bach e la chiropratica per migliorare la qualità della vita degli animali con il proprietario.

La veterinaria Paola Jardim Andrade è specializzata in ipnoterapia e utilizza la comunicazione animale per questo scopo. E ‘stato Reiki che ha aperto i suoi canali energetici, poi ha guardato un video della comunicatrice sudafricana, Anna Breytenbach, sullo Spirito della pantera nera e questo l’ha influenzata a prendere il corso della dottoressa Sheila Waligora e ora usa sempre la comunicazione con gli animali. Ci ha spiegato come i proprietari degli animali stessi chiedono la comunicazione.

La dottoressa Denise Ullman ci ha deliziato con il suo discorso  energetico sulla comunicazione animale e le varie terapie integrative che utilizza: Omeopatia, Fiori di Bach, Radioestesia, Reiki, Meditazione, Cromoterapia, EFT, ecc….. ricordandoci che l’educazione è un processo continuo. E’ stata veterinaria per oltre quarant’anni, appassionata del funzionamento della mente umana e animale. Lei crede che tutti noi siamo venuti su questo pianeta per trasformarlo in un paradiso e abbiamo come alleati tutti gli altri esseri, fauna e flora, insieme.

Il coach André Monteiro Ichiwaki ci ha raccontato le sue esperienze con i cani Salukis e come sembrava ricordare le esperienze di una vita passata.

La veterinaria Marcia Valeria  Rizzo Scognamillo è specializzata nell’uso della medicina integrativa con animali selvatici e ci ha incantato con le sue fotografie e i trattamenti: della scimmia  Dexter e la sua seduta con la lucertola Teyu, in cui la comunicazione ha aiutato la comprensione tra uomo e lucertola, favorendo un clima di rispetto per l’animale.

La dottoressa Aline Oliveira Coelho ci ha sorpreso con la sua tecnica di ipnosi per cani e come l’ha sviluppata.

               Aromaterapia

Amanda Couto Araujo e Renata Rigueira Santiago sono esclusivamente aroma-terapisti Brasiliane, che estraggono gli oli essenziali dalle piante Brasiliane. Lavorano già con diversi animali: cani, gatti e cavalli e ci deliziano con le fotografie degli animali che si godono il trattamento di aromaterapia.  L’aromaterapia è un trattamento naturale, che utilizza oli essenziali prelevati dalle piante per una sottile comunicazione tra il regno animale e quello vegetale.

                 Piante e lumache

Cristiano Kern Hickel, ingegnere ambientale e agricoltore, ci ha raccontato la sua esperienza nella comunicazione con le lumache. Spesso, la comunicazione con gli animali attira persone che vogliono comunicare con i loro animali domestici o selvatici, dimenticando che insetti e piante e microrganismi, come i microbi, sono anche esseri e condividono la terra con noi. Per questo motivo la lezione di Cristiano è stata molto importante per dimostrare che la cooperazione funziona a tutti i livelli.

                  Protezione degli animali

Marco Ciampi, fondatore e presidente dell’Arca Brasile, società per la protezione degli animali, ha presentato un grande contributo. Molto interessante la storia di come “ l’Arca” è stata fondata attraverso la World Society of Protection of Animals e dimostra che l’Universo organizza tutto in un certo modo per aiutarci a svilupparci. Marco ci ha parlato dei settori in cui opera l’Arca Brasile e del rispetto che dobbiamo ai nostri partner del pianeta, gli animali.

Tatiana Figueiredo, agopunturista e coordinatrice di “Sitio da Estrela” utilizza la comunicazione con gli animali per risolvere i problemi con gli animali salvati.

                  Asili per cani

Gli asili  per cani sono un fenomeno nuovo per me ed è stato con grande sorpresa che ho ascoltato il discorso di Paulinha Assahi.  Da quanto ho capito, sono luoghi dove i cani vengono lasciati, tutti i giorni, per qualche ora per vari motivi (mancanza di tempo del padrone, problemi comportamentali dell’animale, ecc….).  Penso che sia un fenomeno in espansione, perché con l’aumento del carico di lavoro degli esseri umani insieme alla volontà e quasi necessità di avere esseri di altre specie nella loro vita, per compagnia, per amore,per guidarli, si traduce in questa necessità di avere un luogo sicuro dove poter ricevere gli animali.  I centri diurni sono come i centri diurni per bambini, spazi dove vengono accolti da 20 a 80 cani al giorno. Sono liberi, hanno un programma di socializzazione, hanno attività fisiche, ricreative e cognitive, il tutto arricchito da comunicazioni animali o interspecie.

                  Psicologi

Io, Cathy Collin,  ho parlato principalmente dell’evoluzione umana dal punto di vista Vedico e di come gli animali possono contribuire a questa evoluzione. La psicologa Rita Pereira Pinto ha anche descritto situazioni in cui la comunicazione intuitiva con gli animali la rende più umana.

Victoria Ruiz, Argentina-Brasiliana, che vive a Buenos Ayres, psicologa che si occupa di esseri umani e, ora, le sue consorti animali, ha osservato il fenomeno del rispecchiamento e ha fatto ulteriori ricerche sull’argomento con la comunicatrice animale: Marta Williams, lanciando il programma: “I nostri animali, i nostri specchi”. In una seconda lezione, ci arricchisce con il suo racconto di “Doula Animale”, cioè il modo di accompagnare gli animali e gli esseri umani nel loro ultimo viaggio, la morte.

                 Educatori cinofili

L’educatore cinofilo  e terapeuta olistica: Hôden Rodrigues Borges ci ha offerto due lezioni ed è stato uno dei professionisti che ci ha spiegato di più sulla terapia sistemica per gli animali e gli esseri umani basata sulla conoscenza della fisica quantistica. Lei usa la Comunicazione Telepatica per questo e ci ha fatto notare le differenze presentate nell’educazione cinofila prima e dopo la Comunicazione Telepatica. Siamo stati felici di sapere che la mentalità degli educatori cinofili  sta cambiando e che la formazione tradizionale sta cedendo il passo ad un altro approccio, più incentrato sul benessere dell’animale offrendo una migliore qualità di vita per l’animale e per i proprietari.

La dottoressa Sheila Waligora ha chiuso la settimana con la sua conferenza sulla spiritualità nella vita quotidiana. Il punto in comune a tutti questi professionisti è la comunicazione intuitiva tra le specie e lo sviluppo della spiritualità.

https://www.facebook.com/comanima2019/

 

Recent Posts

Leave a Comment

Contact Us

I am not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Not readable? Change text. captcha txt